IN FABRIC

di Peter Strickland
IN FABRIC - IN FABRIC

Informazioni

Nazione: UK

Anno: 2018

Durata: 118'

36° TORINO FILM FESTIVAL

Sezione:

Sinossi

L’acquisto durante i saldi di un abito rosso straordinariamente bello in un grande magazzino della Thames Valley pare a Sheila, solitaria donna divorziata, un raro colpo di fortuna. La commessa le ha magnificato le qualità del vestito con un confuso ma efficace discorso, pieno di mistero e di promesse di seduzione. La fiducia in se stessa di Sheila viene infatti accresciuta dall’indumento, il cui tessuto pare adattarsi perfettamente al corpo di chi lo indossa. Nel frattempo il personale del grande magazzino esegue rituali arcani durante le ore di chiusura e il vestito rosso passa da una persona all’altra con conseguenze devastanti, portando con sé un’oscura maledizione.

Regia

Peter Strickland

Peter Strickland

Peter Strickland (Regno Unito), dopo aver diretto alcuni cortometraggi, con il suo primo lungometraggio Katalin Varga, finanziato e prodotto in modo indipendente, ha vinto l’Orso d’argento alla Berlinale e il premio Discovery of the Year dell’Academy europea. Il suo secondo film Berberian Sound Studio, distribuito in tutto il mondo, ha vinto diversi premi, tra cui quello per la miglior regia e per il miglior attore per Toby Jones ai British Independent Film Awards. Nel 1996 ha inoltre fondato The Sonic Catering Band, con cui ha registrato numerosi album e si è esibito in tutta Europa.

Filmografia:
Bubblegum (cm, 1996), A Metaphysical Education (cm, 2004), Katalin Varga (2009), Berberian Sound Studio (id., 2012), Björk: Biophilia Live (doc., 2014), The Duke of Burgundy (2014).

Cast and Credits

regia, sceneggiatura/director, screenplay
Peter Strickland
fotografia/cinematography
Ari Wegner
montaggio/film editing
Mátyás Fekete
scenografia/production design
Paki Smith
costumi/costume design
Jo Thompson
musica/music
Cavern of Anti-Matter
suono/sound
Rob Entwistle, Martin Pavey
interpreti/cast
Marianne Jean-Baptiste, Hayley Squires, Leo Bill, Julian Barratt, Steve Oram, Gwendoline Christie, Barry Adamson, Jaygann Ayeh, Richard Bremmer, Terry Bird, Fatma Mohamed
produttori/producers
Andy Starke
produzione/production
Rook Films, BBC Films, BFI, Head Gear Films

**
contatti/contacts
Bankside Films
films@bankside-films.com
www.bankside-films.com

Dichiarazione regista

«Sono interessato agli oggetti e al potere quasi alchemico che hanno nel cinema. Il potere di associazione con un oggetto e il modo in cui ciò può perseguitarci è proprio il soggetto che sto cercando di investigare. Il modo in cui la visione di un capo di abbigliamento di un defunto amato può alterare la pressione sanguigna. C’è anche un elemento di trasformazione quando si indossa qualcosa. Una camicia, a seconda di chi la indossa o di chi la possiede, può provocare ogni sorta di reazioni, dall’eccitazione al disgusto».

Sinossi Approfondisci

L’acquisto durante i saldi di un abito rosso straordinariamente bello in un grande magazzino della Thames Valley pare a Sheila, solitaria donna divorziata, un raro colpo di fortuna. La commessa le ha magnificato le qualità del vestito con un confuso ma efficace discorso, pieno di mistero e di promesse di seduzione. La fiducia in se stessa di Sheila viene infatti accresciuta dall’indumento, il cui tessuto pare adattarsi perfettamente al corpo di chi lo indossa. Nel frattempo il personale del grande magazzino esegue rituali arcani durante le ore di chiusura e il vestito rosso passa da una persona all’altra con conseguenze devastanti, portando con sé un’oscura maledizione.

Regia Tutto sui registi del film

Peter Strickland

Peter Strickland

Peter Strickland (Regno Unito), dopo aver diretto alcuni cortometraggi, con il suo primo lungometraggio Katalin Varga, finanziato e prodotto in modo indipendente, ha vinto l’Orso d’argento alla Berlinale e il premio Discovery of the Year dell’Academy europea. Il suo secondo film Berberian Sound Studio, distribuito in tutto il mondo, ha vinto diversi premi, tra cui quello per la miglior regia e per il miglior attore per Toby Jones ai British Independent Film Awards. Nel 1996 ha inoltre fondato The Sonic Catering Band, con cui ha registrato numerosi album e si è esibito in tutta Europa.

Filmografia:
Bubblegum (cm, 1996), A Metaphysical Education (cm, 2004), Katalin Varga (2009), Berberian Sound Studio (id., 2012), Björk: Biophilia Live (doc., 2014), The Duke of Burgundy (2014).

Cast and Credits Scopri il cast del film

regia, sceneggiatura/director, screenplay
Peter Strickland
fotografia/cinematography
Ari Wegner
montaggio/film editing
Mátyás Fekete
scenografia/production design
Paki Smith
costumi/costume design
Jo Thompson
musica/music
Cavern of Anti-Matter
suono/sound
Rob Entwistle, Martin Pavey
interpreti/cast
Marianne Jean-Baptiste, Hayley Squires, Leo Bill, Julian Barratt, Steve Oram, Gwendoline Christie, Barry Adamson, Jaygann Ayeh, Richard Bremmer, Terry Bird, Fatma Mohamed
produttori/producers
Andy Starke
produzione/production
Rook Films, BBC Films, BFI, Head Gear Films

**
contatti/contacts
Bankside Films
films@bankside-films.com
www.bankside-films.com

Dichiarazione regista Approfondisci

«Sono interessato agli oggetti e al potere quasi alchemico che hanno nel cinema. Il potere di associazione con un oggetto e il modo in cui ciò può perseguitarci è proprio il soggetto che sto cercando di investigare. Il modo in cui la visione di un capo di abbigliamento di un defunto amato può alterare la pressione sanguigna. C’è anche un elemento di trasformazione quando si indossa qualcosa. Una camicia, a seconda di chi la indossa o di chi la possiede, può provocare ogni sorta di reazioni, dall’eccitazione al disgusto».