DAS BOOT

di Andreas Prochaska
DAS BOOT

Informazioni

Nazione: Germania

Anno: 2018

Durata: 120'

36° TORINO FILM FESTIVAL

Sezione:

Sinossi

In anteprima, i primi due degli otto episodi dell'atteso sequel televisivo prodotto da Sky del film omonimo del 1981 di Wolfgang Petersen. Diretta da Andreas Prochaska (l'horror Sms- 3 giorni e 6 morto, il western Lo straniero della valle oscura), la storia si muove tra la claustrofobia dell' U-Boat 612 che semina distruzione nell'Atlantico e le suggestioni di La Rochelle, dove la Resistenza francese tenta di contrastarne le attività. Nel cast Rick Okon, Vicky Krieps e Lizzy Caplan.

Regia

Andreas Prochaska

Andreas Prochaska

Andreas Prochaska (Vienna, Austria, 1964) ha lavorato al montaggio di numerosi film, tra cui Das Schloß e Funny Games di Michael Haneke. Die 3 Posträuber ha segnato il suo debutto nella regia, al quale hanno fatto seguito numerose produzioni televisive ed episodi di crime series. Nel 2006 il suo horror-thriller SMS - 3 giorni e 6 morto è stato il maggiore successo austriaco al botteghino; nel 2008 ha girato il sequel. Nel 2010 la commedia The Unintentional Kidnapping of Mrs Elfriede Ott ha ottenuto l’Austrian Film Award (miglior film, sceneggiatura e musica) e i Romy Awards (miglior regista e miglior sceneggiatura). Nel 2012 il suo film per la tv Il miracolo della Carinzia ha vinto il premio Bavarian tv per la miglior regia, è stato nominato per il Grimme Award e nel 2013 ha ricevuto l’International Emmy Award.

Filmografia:
Die 3 Posträuber (1998), Sinan Toprak ist der Unbestechliche (series tv/tv series, 8 ep., 2001-2002), In 3 Tagen bist du tot (SMS - 3 giorni e 6 morto, 2006), In 3 Tagen bist du tot 2 (Dead in 3 Days 2, 2008), Die unabsichtliche Entführung der Frau Elfriede Ott (The Unintentional Kidnapping of Elfriede Ott, 2010), Das Wunder von Kärnten (Il miracolo della Carinzia, tv, 2011), Das finstere Tal (Lo straniero della valle oscura, 2014), Sarajevo 1914 (L’attentato - Sarajevo, coregista/codirector Kurt Mündl, tv, 2014), Spuren des Bösen (Richard Brock, series tv/tv series, 7 ep., 2010-2018), Das Boot (series tv/tv series, 8 ep., 2018).

Cast and Credits

regia/director
Andreas Prochaska
sceneggiatura/screenplay
Johannes W. Betz, Tony Saint, Lothar G. Buchheim, Simon Allen, Laura Grace, Benedikt Roeskau
fotografia/cinematography
David Luther
montaggio/film editing
Ueli Christen    , Karin Hartusch
costumi/costume design
Chattoune
scenografia/production design
Nick Palmer
musica/music
Matthias Weber
interpreti e personaggi/cast and characters
Rick Okon (Klaus Hoffmann), Karl Tennstedt (August Wittgenstein), Frank Strasser (Leonard Scheicher), Robert Ehrenberg (Franz Dinda)
produzione/production
Bavaria Fiction, Latina Pictures, Stillking Films
coproduzione/coproduction
Sky, Sonar Entertainment

**
contatti/contacts
Sky
Isabella Ferilli
[email protected]
www.skytv.it

Dichiarazione regista

«U-Boot 96 è una pietra miliare del cinema antimilitarista; mette in scena autenticità,
suspense, dramma, emozione e azione. La serie compie un passo in avanti; combina la claustrofica atmosfera del sottomarino con il clima creatosi durante la Resistenza [...]. Ciò mi ha permesso, come regista, di adattare questa eredità nella contemporanea narrazione della serialità televisiva».

Sinossi Approfondisci

In anteprima, i primi due degli otto episodi dell'atteso sequel televisivo prodotto da Sky del film omonimo del 1981 di Wolfgang Petersen. Diretta da Andreas Prochaska (l'horror Sms- 3 giorni e 6 morto, il western Lo straniero della valle oscura), la storia si muove tra la claustrofobia dell' U-Boat 612 che semina distruzione nell'Atlantico e le suggestioni di La Rochelle, dove la Resistenza francese tenta di contrastarne le attività. Nel cast Rick Okon, Vicky Krieps e Lizzy Caplan.

Regia Tutto sui registi del film

Andreas Prochaska

Andreas Prochaska

Andreas Prochaska (Vienna, Austria, 1964) ha lavorato al montaggio di numerosi film, tra cui Das Schloß e Funny Games di Michael Haneke. Die 3 Posträuber ha segnato il suo debutto nella regia, al quale hanno fatto seguito numerose produzioni televisive ed episodi di crime series. Nel 2006 il suo horror-thriller SMS - 3 giorni e 6 morto è stato il maggiore successo austriaco al botteghino; nel 2008 ha girato il sequel. Nel 2010 la commedia The Unintentional Kidnapping of Mrs Elfriede Ott ha ottenuto l’Austrian Film Award (miglior film, sceneggiatura e musica) e i Romy Awards (miglior regista e miglior sceneggiatura). Nel 2012 il suo film per la tv Il miracolo della Carinzia ha vinto il premio Bavarian tv per la miglior regia, è stato nominato per il Grimme Award e nel 2013 ha ricevuto l’International Emmy Award.

Filmografia:
Die 3 Posträuber (1998), Sinan Toprak ist der Unbestechliche (series tv/tv series, 8 ep., 2001-2002), In 3 Tagen bist du tot (SMS - 3 giorni e 6 morto, 2006), In 3 Tagen bist du tot 2 (Dead in 3 Days 2, 2008), Die unabsichtliche Entführung der Frau Elfriede Ott (The Unintentional Kidnapping of Elfriede Ott, 2010), Das Wunder von Kärnten (Il miracolo della Carinzia, tv, 2011), Das finstere Tal (Lo straniero della valle oscura, 2014), Sarajevo 1914 (L’attentato - Sarajevo, coregista/codirector Kurt Mündl, tv, 2014), Spuren des Bösen (Richard Brock, series tv/tv series, 7 ep., 2010-2018), Das Boot (series tv/tv series, 8 ep., 2018).

Cast and Credits Scopri il cast del film

regia/director
Andreas Prochaska
sceneggiatura/screenplay
Johannes W. Betz, Tony Saint, Lothar G. Buchheim, Simon Allen, Laura Grace, Benedikt Roeskau
fotografia/cinematography
David Luther
montaggio/film editing
Ueli Christen    , Karin Hartusch
costumi/costume design
Chattoune
scenografia/production design
Nick Palmer
musica/music
Matthias Weber
interpreti e personaggi/cast and characters
Rick Okon (Klaus Hoffmann), Karl Tennstedt (August Wittgenstein), Frank Strasser (Leonard Scheicher), Robert Ehrenberg (Franz Dinda)
produzione/production
Bavaria Fiction, Latina Pictures, Stillking Films
coproduzione/coproduction
Sky, Sonar Entertainment

**
contatti/contacts
Sky
Isabella Ferilli
[email protected]
www.skytv.it

Dichiarazione regista Approfondisci

«U-Boot 96 è una pietra miliare del cinema antimilitarista; mette in scena autenticità,
suspense, dramma, emozione e azione. La serie compie un passo in avanti; combina la claustrofica atmosfera del sottomarino con il clima creatosi durante la Resistenza [...]. Ciò mi ha permesso, come regista, di adattare questa eredità nella contemporanea narrazione della serialità televisiva».