PARIS, TEXAS

di Wim Wenders
PARIS, TEXAS - PARIS, TEXAS

Informazioni

Nazione: Germania, Francia, UK

Anno: 1984

Durata: 145'

35° TORINO FILM FESTIVAL

Sezione:

Sinossi

Ritrovato mentre vaga nel deserto solo e disidratato, il vagabondo Travis viene ricondotto a Los Angeles dal fratello Walt. Qui rincontra il figlioletto Hunter, abbandonato anni prima, e viene a sapere che sua madre, l’ex moglie Jane, dalla cui separazione non si è mai più ripreso, ogni mese deposita per il bambino una somma in una banca di Houston. Preso con sé il figlio, Travis parte alla ricerca della moglie e la trova in un peep-show del Texas, dove la donna si prostituisce: fattosi riconoscere da Jane, chiarisce con lei le ragioni del loro amore finito e le riconsegna il piccolo Hunter, prima di ripartire ancora una volta solo. [rm]

Regia

Wim Wenders

Wim Wenders

Wim Wenders (Düsseldorf, Germania, 1945) è considerato uno dei più importanti e innovativi registi viventi. Nella sua ormai decennale carriera si è confrontato con temi quali il viaggio e lo smarrimento (Alice nelle città, Falso movimento, Nel corso del tempo, Fino alla fine del mondo), l’esplorazione dell’umanità (Il cielo sopra Berlino, Così lontano così vicino), la scoperta della bellezza (Buena Vista Social Club), il dolore e il malessere (L’amico americano, Paris, Texas, Million Dollar Hotel) e il cinema (Nick’s Movie - Lampi sull’acqua, Lo stato delle cose). Insignito dei più prestigiosi riconoscimenti (tra cui l’Orso d’oro alla carriera nel 2015), nel 2007 è stato protagonista di una retrospettiva al Torino Film Festival.

Filmografia:
Die Angst des Tormanns beim Elfmeter (Prima del calcio di rigore, 1971), Alice in den Städten (Alice nelle città, 1974), Falsche Bewegung (Falso movimento, 1975), Im Lauf der Zeit (Nel corso del tempo, 1976), Der Americkanische Freund (L’amico americano, 1977), Nick’s Movie - Lightning Over Water (Nick’s Movie - Lampi sull’acqua, doc., 1980), Der Stand der Dinge (Lo stato delle cose, 1982), Der Himmel über Berlin (Il cielo sopra Berlino, 1987), Bis ans Ende der Welt (Fino alla fine del mondo, 1991), Lisbon Story (id., 1994), The End of Violence (Crimini invisibili, 1997), Buena Vista Social Club (id., 1999), The Million Dollar Hotel (id., 1999), Land of Plenty (La terra dell’abbondanza, 2004), Pina (doc., 2011), The Salt of the Earth (Il sale della terra, doc., 2014), Submergence (id., 2017).

Cast and Credits

regia/director
Wim Wenders
soggetto, sceneggiatura/story, screenplay
Sam Shepard, Wim Wenders
fotografia/cinematography
Robby Müller
montaggio/film editing
Peter Przygodda
scenografia/production design
Kate Altman
costumi/costume design
Birgitta Bjerke
musica/music
Ry Cooder
suono/sound
Dominique Auvray
interpreti e personaggi/cast and characters
Harry Dean Stanton (Travis Henderson), Nastassja Kinski (Jane Henderson), Dean Stockwell (Walt Henderson), Aurore Clément (Anne Henderson), Hunter Carson (Hunter Henderson), Bernhard Wicki (Dr. Ulmer), Socorro Valdez (Carmelita), Justin Hogg (Hunter a 3 anni/at 3), John Lurie («Slater»), Jeni Vici («Stretch»), Sally Norvell («Nurse Bibs»)
produttore/producer
Don Guest
produzione/production
Road Movies Filmproduktion GmbH, Argos Film, Westdeutscher Rundfunk, Channel 4, Pro-Ject Film

Sinossi Approfondisci

Ritrovato mentre vaga nel deserto solo e disidratato, il vagabondo Travis viene ricondotto a Los Angeles dal fratello Walt. Qui rincontra il figlioletto Hunter, abbandonato anni prima, e viene a sapere che sua madre, l’ex moglie Jane, dalla cui separazione non si è mai più ripreso, ogni mese deposita per il bambino una somma in una banca di Houston. Preso con sé il figlio, Travis parte alla ricerca della moglie e la trova in un peep-show del Texas, dove la donna si prostituisce: fattosi riconoscere da Jane, chiarisce con lei le ragioni del loro amore finito e le riconsegna il piccolo Hunter, prima di ripartire ancora una volta solo. [rm]

Regia Tutto sui registi del film

Wim Wenders

Wim Wenders

Wim Wenders (Düsseldorf, Germania, 1945) è considerato uno dei più importanti e innovativi registi viventi. Nella sua ormai decennale carriera si è confrontato con temi quali il viaggio e lo smarrimento (Alice nelle città, Falso movimento, Nel corso del tempo, Fino alla fine del mondo), l’esplorazione dell’umanità (Il cielo sopra Berlino, Così lontano così vicino), la scoperta della bellezza (Buena Vista Social Club), il dolore e il malessere (L’amico americano, Paris, Texas, Million Dollar Hotel) e il cinema (Nick’s Movie - Lampi sull’acqua, Lo stato delle cose). Insignito dei più prestigiosi riconoscimenti (tra cui l’Orso d’oro alla carriera nel 2015), nel 2007 è stato protagonista di una retrospettiva al Torino Film Festival.

Filmografia:
Die Angst des Tormanns beim Elfmeter (Prima del calcio di rigore, 1971), Alice in den Städten (Alice nelle città, 1974), Falsche Bewegung (Falso movimento, 1975), Im Lauf der Zeit (Nel corso del tempo, 1976), Der Americkanische Freund (L’amico americano, 1977), Nick’s Movie - Lightning Over Water (Nick’s Movie - Lampi sull’acqua, doc., 1980), Der Stand der Dinge (Lo stato delle cose, 1982), Der Himmel über Berlin (Il cielo sopra Berlino, 1987), Bis ans Ende der Welt (Fino alla fine del mondo, 1991), Lisbon Story (id., 1994), The End of Violence (Crimini invisibili, 1997), Buena Vista Social Club (id., 1999), The Million Dollar Hotel (id., 1999), Land of Plenty (La terra dell’abbondanza, 2004), Pina (doc., 2011), The Salt of the Earth (Il sale della terra, doc., 2014), Submergence (id., 2017).

Cast and Credits Scopri il cast del film

regia/director
Wim Wenders
soggetto, sceneggiatura/story, screenplay
Sam Shepard, Wim Wenders
fotografia/cinematography
Robby Müller
montaggio/film editing
Peter Przygodda
scenografia/production design
Kate Altman
costumi/costume design
Birgitta Bjerke
musica/music
Ry Cooder
suono/sound
Dominique Auvray
interpreti e personaggi/cast and characters
Harry Dean Stanton (Travis Henderson), Nastassja Kinski (Jane Henderson), Dean Stockwell (Walt Henderson), Aurore Clément (Anne Henderson), Hunter Carson (Hunter Henderson), Bernhard Wicki (Dr. Ulmer), Socorro Valdez (Carmelita), Justin Hogg (Hunter a 3 anni/at 3), John Lurie («Slater»), Jeni Vici («Stretch»), Sally Norvell («Nurse Bibs»)
produttore/producer
Don Guest
produzione/production
Road Movies Filmproduktion GmbH, Argos Film, Westdeutscher Rundfunk, Channel 4, Pro-Ject Film