FLAMES

di Josephine Decker, Zefrey Throwell
FLAMES

Informazioni

Nazione: USA

Anno: 2017

Durata: 86'

35° TORINO FILM FESTIVAL

Sezione:

Sinossi

Zefrey Throwell e Josephine Decker s’innamorano con l’intensità e la violenza di un sentimento dirompente. I due artisti decidono di riprendere con la macchina da presa la loro relazione, in una sorta di terapia che li porta a rivivere anche i passaggi più dolorosi. Quando l’amore finisce, sembrerebbe naturale che anche le riprese terminino, ma i due ex amanti decidono di proseguire, scoprendo molto del loro legame e di sé stessi. [rm]

Regia

Josephine Decker

Josephine Decker

Josephine Decker (Londra, Regno Unito, 1981), nominata dal «Filmmaker Magazine» tra i venticinque cineasti più promettenti del cinema indipendente, celebrata dalla rivista «New Yorker», ha fatto il suo ingresso nel circuito festivaliero internazionale al Forum della Berlinale 2014, presentando il dittico Butter on the Latch e Thou Wast Mild and Lovely, poi presentati anche al Torino Film Festival, nella sezione Onde, all’interno di una retrospettiva dei suoi lavori. 

Filmografia:
Naked Princeton (coregia/codirector Brittany Blockman, cm 2005), Bi the Way (coregia/codirector, Brittany Blockman, cm, 2008), Naked Woods (cm, 2009), Astrograss (videoclip, cm, 2009), Jerry and Gail (web series, 2009), Where Are You Going, Elena (videoclip, cm, 2009), My Eyes, Your Eyes (videoclip, cm, 2010), Balkan Camp (cm, doc., 2010), Fakelore (perf. 2010), Walter and Kayla (cm, 2010), The Library of Audrey (cm, 2011), Evacuation (inst., cm, 2011), Me the Terrible (cm, 2012), Front Lines of Occupy Wall Street (2012), Butter on the Latch (2013), Thou Wast Mild and Lovely (2014), Gone Wild (videoclip, cm, 2014), Zhenish Me Mamo (videoclip, cm, 2014).



Zefrey Throwell, Josephine Decker:
Madonna Mia Violenta (cm, 2011), Flames (2017).


Zefrey Throwell

Zefrey Throwell

Zefrey Throwell (Usa), artista newyorkese, si serve nel suo lavoro del linguaggio cinematografico della performance, della fotografia e della pittura. I suoi lavori sono stati presentati da «The New York Times», Cnn, Npr, Nbc, «Artforum», «Art in America», Artinfo e «Modern Painters». Ha esposto le sue opere presso il MoMA e in altre importanti collezioni. Attualmente sta girando tre lungometraggi e organizzando il coro più lungo della storia.

Filmografia:
Zefrey Throwell, Josephine Decker:
Madonna Mia Violenta (cm, 2011), Flames (2017).

Cast and Credits

regia/directors
Zefrey Throwell, Josephine Decker
fotografia/cinematography
Ashley Connor
montaggio, musica/film editing, music
Zefrey Throwell
scenografia, costumi/production design, costume design
Artemis Shaw, Anna Oliver, Danielle Brustman, CJ Dockery
suono/sound
Klas Wikberg
interpreti/cast
Josephine Decker, Zefrey Throwell, Hollis Wotherspoon, Nora Ash, Nadja Frank, Jomar Statkun, AJ Aramian, Parker Leventer, Matthew Levy, Sophie Traub, Kaedon Gray
produttore/producer
Michael Melamedoff


**
contatti/contacts
Josephine Decker
josephine.decker@gmail.com

Zefrey Throwell
zefrey@gmail.com


Dichiarazione regista

«Abbiamo deciso, mettendoci il cuore, di fare un film su una coppia veramente innamorata. La macchina da presa non avrebbe fatto tagli: le lacrime sarebbero state reali e i litigi autentici. I baci profondi e gli orgasmi scoppiettanti. […] Nel bagliore del primo amore, chi critica è un ospite sgradito, e lo abbiamo imparato senza dubbio quando la nostra relazione è andata in pezzi. Mentre la maggior parte dei film a questo punto sarebbe finita, noi abbiamo continuato a girare per cinque anni scoprendo ancor più in profondità chi eravamo in coppia e, ancor più importante, chi siamo come persone».

Sinossi Approfondisci

Zefrey Throwell e Josephine Decker s’innamorano con l’intensità e la violenza di un sentimento dirompente. I due artisti decidono di riprendere con la macchina da presa la loro relazione, in una sorta di terapia che li porta a rivivere anche i passaggi più dolorosi. Quando l’amore finisce, sembrerebbe naturale che anche le riprese terminino, ma i due ex amanti decidono di proseguire, scoprendo molto del loro legame e di sé stessi. [rm]

Regia Tutto sui registi del film

Josephine Decker

Josephine Decker

Josephine Decker (Londra, Regno Unito, 1981), nominata dal «Filmmaker Magazine» tra i venticinque cineasti più promettenti del cinema indipendente, celebrata dalla rivista «New Yorker», ha fatto il suo ingresso nel circuito festivaliero internazionale al Forum della Berlinale 2014, presentando il dittico Butter on the Latch e Thou Wast Mild and Lovely, poi presentati anche al Torino Film Festival, nella sezione Onde, all’interno di una retrospettiva dei suoi lavori. 

Filmografia:
Naked Princeton (coregia/codirector Brittany Blockman, cm 2005), Bi the Way (coregia/codirector, Brittany Blockman, cm, 2008), Naked Woods (cm, 2009), Astrograss (videoclip, cm, 2009), Jerry and Gail (web series, 2009), Where Are You Going, Elena (videoclip, cm, 2009), My Eyes, Your Eyes (videoclip, cm, 2010), Balkan Camp (cm, doc., 2010), Fakelore (perf. 2010), Walter and Kayla (cm, 2010), The Library of Audrey (cm, 2011), Evacuation (inst., cm, 2011), Me the Terrible (cm, 2012), Front Lines of Occupy Wall Street (2012), Butter on the Latch (2013), Thou Wast Mild and Lovely (2014), Gone Wild (videoclip, cm, 2014), Zhenish Me Mamo (videoclip, cm, 2014).



Zefrey Throwell, Josephine Decker:
Madonna Mia Violenta (cm, 2011), Flames (2017).


Zefrey Throwell

Zefrey Throwell

Zefrey Throwell (Usa), artista newyorkese, si serve nel suo lavoro del linguaggio cinematografico della performance, della fotografia e della pittura. I suoi lavori sono stati presentati da «The New York Times», Cnn, Npr, Nbc, «Artforum», «Art in America», Artinfo e «Modern Painters». Ha esposto le sue opere presso il MoMA e in altre importanti collezioni. Attualmente sta girando tre lungometraggi e organizzando il coro più lungo della storia.

Filmografia:
Zefrey Throwell, Josephine Decker:
Madonna Mia Violenta (cm, 2011), Flames (2017).

Cast and Credits Scopri il cast del film

regia/directors
Zefrey Throwell, Josephine Decker
fotografia/cinematography
Ashley Connor
montaggio, musica/film editing, music
Zefrey Throwell
scenografia, costumi/production design, costume design
Artemis Shaw, Anna Oliver, Danielle Brustman, CJ Dockery
suono/sound
Klas Wikberg
interpreti/cast
Josephine Decker, Zefrey Throwell, Hollis Wotherspoon, Nora Ash, Nadja Frank, Jomar Statkun, AJ Aramian, Parker Leventer, Matthew Levy, Sophie Traub, Kaedon Gray
produttore/producer
Michael Melamedoff


**
contatti/contacts
Josephine Decker
josephine.decker@gmail.com

Zefrey Throwell
zefrey@gmail.com


Dichiarazione regista Approfondisci

«Abbiamo deciso, mettendoci il cuore, di fare un film su una coppia veramente innamorata. La macchina da presa non avrebbe fatto tagli: le lacrime sarebbero state reali e i litigi autentici. I baci profondi e gli orgasmi scoppiettanti. […] Nel bagliore del primo amore, chi critica è un ospite sgradito, e lo abbiamo imparato senza dubbio quando la nostra relazione è andata in pezzi. Mentre la maggior parte dei film a questo punto sarebbe finita, noi abbiamo continuato a girare per cinque anni scoprendo ancor più in profondità chi eravamo in coppia e, ancor più importante, chi siamo come persone».