ABSOLUTELY FABULOUS: THE MOVIE

di Mandie Fletcher
ABSOLUTELY FABULOUS: THE MOVIE

Informazioni

Nazione: UK

Anno: 2016

Durata: 91'

34° TORINO FILM FESTIVAL

Sezione:

Sinossi

Edina Monsoon e Patsy Stone trasudano sfarzo e glamour. Da sempre sono abituate a una vita agiata nei posti più trend di Londra, tra shopping, drink e nottate. Durante un’inaugurazione ultramodaiola, però, spingono accidentalmente Kate Moss nel Tamigi e sono travolte dalla tempesta mediatica che si scatena dopo la prematura scomparsa della top model. In fuga senza un soldo verso la Costa Azzurra, Edina e Patsy riusciranno però anche in questo caso a rendere la loro vita un festa perenne… 

Regia

Mandie Fletcher

Mandie Fletcher

Mandie Elizabeth Fletcher (Regno Unito) ha iniziato la sua carriera alla Bbc, come assistente ispettore di produzione e poi come direttore di produzione in programmi comici. In seguito è diventata regista di situation comedy. Con la serie tv della Bbc Blackadder ha vinto nel 1998 il premio per la miglior serie comica ai Bafta. Nel 1994 ha debuttato come regista per il cinema con Deadly Advice. In seguito ha continuato a lavorare in televisione, con serie come Hamish Macbeth, Jam and Jerusalem, In and Out of the Kitchen, The Ginge, The Geordie and the Geek, Stella, Roger and Val Have Just Got In. È stata inoltre regista degli ultimi episodi della serie Absolutely Fabulous, andata in onda dal 1992 al 2012.

Filmografia:
Deadly Advice (1994), Absolutely Fabulous: The Movie (2016).

Cast and Credits

regia/director
Mandie Fletcher
soggetto/story
dall’omonima serie tv di/from the tv series of the same title by Jennifer Saunders
sceneggiatura/screenplay
Jennifer Saunders
fotografia/cinematography
Chris Goodger
montaggio/film editing
Anthony Boys, Gavin Buckley, Billy Sneddon
scenografia/production design
Harry Banks
costumi/costume design
Rebecca Hale
musica/music
Jake Monaco
interpreti e personaggi/cast and characters
Julia Sawalha (Saffy), Jane Horrocks (Bubble), June Whitfield (la madre/mother), Chris Colfer (Christopher), Kate Moss (se stessa/herself), Lulu (se stessa/herself), Emma Bunton (se stessa/herself), Robert Webb (Nick), Barry Humphries (Charles), Indeyarna Donaldson-Holness (Lola), Jennifer Saunders (Eddy), Joanna Lumley (Patsy)
produttori/producers
Damian Jones, Jon Plowman
produzione/production
Ten17P, Epicmedia, Sine, Olivia Pilipinas
coproduttore/coproducer
Marc Hubbard

distribuzione/distribution
20th Century Fox Italy


contatti/contacts
20th Century Fox Italy
www.20thfox.it

Dichiarazione regista

«Sono appassionatissima di Jennifer Saunders. Non solo è una scrittrice formidabile, ma è anche un’attrice straordinaria. Con la maggior parte degli attori, si ottiene una buona performance ma si sta ancorati a terra. Con Jennifer, invece, c’è sempre un momento in cui, se le dai spazio, taglia le corde e fluttua sopra di te. In più, adesso ha una tale fiducia in se stessa che in questo film ha fatto cose veramente speciali, perché riesce anche a essere commovente. Absolutely Fabulous non è solamente una commedia sul fallimento e lo sbronzarsi di continuo. Alla base ci sono onestà e verità, e questo dà al film un certo peso».

Sinossi Approfondisci

Edina Monsoon e Patsy Stone trasudano sfarzo e glamour. Da sempre sono abituate a una vita agiata nei posti più trend di Londra, tra shopping, drink e nottate. Durante un’inaugurazione ultramodaiola, però, spingono accidentalmente Kate Moss nel Tamigi e sono travolte dalla tempesta mediatica che si scatena dopo la prematura scomparsa della top model. In fuga senza un soldo verso la Costa Azzurra, Edina e Patsy riusciranno però anche in questo caso a rendere la loro vita un festa perenne… 

Regia Tutto sui registi del film

Mandie Fletcher

Mandie Fletcher

Mandie Elizabeth Fletcher (Regno Unito) ha iniziato la sua carriera alla Bbc, come assistente ispettore di produzione e poi come direttore di produzione in programmi comici. In seguito è diventata regista di situation comedy. Con la serie tv della Bbc Blackadder ha vinto nel 1998 il premio per la miglior serie comica ai Bafta. Nel 1994 ha debuttato come regista per il cinema con Deadly Advice. In seguito ha continuato a lavorare in televisione, con serie come Hamish Macbeth, Jam and Jerusalem, In and Out of the Kitchen, The Ginge, The Geordie and the Geek, Stella, Roger and Val Have Just Got In. È stata inoltre regista degli ultimi episodi della serie Absolutely Fabulous, andata in onda dal 1992 al 2012.

Filmografia:
Deadly Advice (1994), Absolutely Fabulous: The Movie (2016).

Cast and Credits Scopri il cast del film

regia/director
Mandie Fletcher
soggetto/story
dall’omonima serie tv di/from the tv series of the same title by Jennifer Saunders
sceneggiatura/screenplay
Jennifer Saunders
fotografia/cinematography
Chris Goodger
montaggio/film editing
Anthony Boys, Gavin Buckley, Billy Sneddon
scenografia/production design
Harry Banks
costumi/costume design
Rebecca Hale
musica/music
Jake Monaco
interpreti e personaggi/cast and characters
Julia Sawalha (Saffy), Jane Horrocks (Bubble), June Whitfield (la madre/mother), Chris Colfer (Christopher), Kate Moss (se stessa/herself), Lulu (se stessa/herself), Emma Bunton (se stessa/herself), Robert Webb (Nick), Barry Humphries (Charles), Indeyarna Donaldson-Holness (Lola), Jennifer Saunders (Eddy), Joanna Lumley (Patsy)
produttori/producers
Damian Jones, Jon Plowman
produzione/production
Ten17P, Epicmedia, Sine, Olivia Pilipinas
coproduttore/coproducer
Marc Hubbard

distribuzione/distribution
20th Century Fox Italy


contatti/contacts
20th Century Fox Italy
www.20thfox.it

Dichiarazione regista Approfondisci

«Sono appassionatissima di Jennifer Saunders. Non solo è una scrittrice formidabile, ma è anche un’attrice straordinaria. Con la maggior parte degli attori, si ottiene una buona performance ma si sta ancorati a terra. Con Jennifer, invece, c’è sempre un momento in cui, se le dai spazio, taglia le corde e fluttua sopra di te. In più, adesso ha una tale fiducia in se stessa che in questo film ha fatto cose veramente speciali, perché riesce anche a essere commovente. Absolutely Fabulous non è solamente una commedia sul fallimento e lo sbronzarsi di continuo. Alla base ci sono onestà e verità, e questo dà al film un certo peso».