INTOLERANCE

di D.W. Griffith
INTOLERANCE

Informazioni

Nazione: USA

Anno: 1916

Durata: 198'

34° TORINO FILM FESTIVAL

Sezione:

Sinossi

Quattro episodi distinti, che abbracciano un arco temporale di duemila anni, per dimostrare come il seme dell’intolleranza abbia sempre germogliato nell’animo umano. Nell’antica Babilonia scoppia la guerra tra il principe Belshazzar e Ciro il Grande, imperatore di Persia; guerra che verrà persa dal primo a causa della rivalità tra i devoti di due divinità babilonesi, Bel-Marduk e Ishtar. In Palestina, alcuni momenti della storia biblica, dalla punizione dell’adultera alle nozze di Cana, fino alla crocefissione di Gesù, ucciso dal fanatismo di chi lo circondava. Nella Francia del XVI secolo, l’escalation di violenze, fomentate dai regnanti cattolici, che nel 1572 porta alla strage di san Bartolomeo, in cui perdono la vita migliaia di ugonotti, appartenenti alla corrente calvinista. Nell’America dei primi anni Dieci un industriale riduce gli stipendi dei dipendenti per contribuire alle iniziative di un intransigente gruppo di salvaguardia morale; ciò provoca uno sciopero, represso nel sangue, e l’inizio della rovina per una coppia di giovani, che, perso il lavoro, scivolano nel crimine. [cg]

Regia

D.W. Griffith

D.W. Griffith

D.W. Griffith (LaGrange, Kentucky, Usa, 1875 - Hollywood, California, Usa, 1948) è considerato uno dei padri fondatori del cinema americano e del linguaggio cinematografico classico. I suoi meriti principali rimangono quelli di aver adottato e codificato alcune innovazioni linguistiche e tecniche (la soggettiva, il raccordo sull’asse, il carrello, la panoramica, il primo piano, ad esempio), aver teorizzato e reso pratica comune il montaggio come strumento narrativo e aver stabilito il primato del lungometraggio. Tra le pellicole più importanti da lui dirette (su un numero totale di cinquecento), Nascita di una nazione (1914), epico e controverso affresco sulla guerra di Secessione, che ebbe un notevole successo di pubblico; Intolerance (1916), con cui cercò di rispondere alle critiche per il film precedente ottenendo però risultati scarsi al box office; e la parabola dickensiana Giglio infranto (1919). Fondatore con Charlie Chaplin, Mary Pickford e Douglas Fairbanks della United Artists, nel 1936 è stato insignito dell’Oscar onorario.

Filmografia:
Birth of a Nation (Nascita di una nazione, 1914), Intolerance (1916), A Romance of Happy Valley (Il romanzo della valle felice, 1919), Broken Blossom (Giglio infranto, 1919), Way Down East (Agonia sui ghiacci, 1920), Orphans of the Storm (Le due orfanelle, 1921), Dream Street (Amore d’altri tempi, 1921), One Exciting Night (Notte agitata, 1922), America (1924).

Cast and Credits

regia, scenografia, produttore/director, production design, producer
D.W. Griffith
soggetto/story
dalla poesia/from the poem Out of the Craddle Endlessly Rocking di/by Walt Whitman
sceneggiatura/screenplay
D.W. Griffith, Hettie Grey Baker, Tod Browning, Anita Loos, Mary H. O’Connor, Frank E. Woods
fotografia/cinematography
G.W. Bitzer
montaggio/film editing
D.W. Griffith, James Smith, Rose Smith
costumi/costume design
D.W. Griffith, Clare West
musica/music
Joseph Carl Breil
interpreti/cast
Lilian Gish, Ralph Lewis, Mae Marsh, Robert Harron, Constance Talmadge, Josephine Crowell, Margery Wilson, Frank Bennet, Elmer Clifton, Miriam Cooper, Alfred Paget
produzione/production
Triangle Film Corporation, Wark Producing


contatti/contacts
MoMA
Katie Trainor
katie_trainor@moma.org
www.moma.org

Sinossi Approfondisci

Quattro episodi distinti, che abbracciano un arco temporale di duemila anni, per dimostrare come il seme dell’intolleranza abbia sempre germogliato nell’animo umano. Nell’antica Babilonia scoppia la guerra tra il principe Belshazzar e Ciro il Grande, imperatore di Persia; guerra che verrà persa dal primo a causa della rivalità tra i devoti di due divinità babilonesi, Bel-Marduk e Ishtar. In Palestina, alcuni momenti della storia biblica, dalla punizione dell’adultera alle nozze di Cana, fino alla crocefissione di Gesù, ucciso dal fanatismo di chi lo circondava. Nella Francia del XVI secolo, l’escalation di violenze, fomentate dai regnanti cattolici, che nel 1572 porta alla strage di san Bartolomeo, in cui perdono la vita migliaia di ugonotti, appartenenti alla corrente calvinista. Nell’America dei primi anni Dieci un industriale riduce gli stipendi dei dipendenti per contribuire alle iniziative di un intransigente gruppo di salvaguardia morale; ciò provoca uno sciopero, represso nel sangue, e l’inizio della rovina per una coppia di giovani, che, perso il lavoro, scivolano nel crimine. [cg]

Regia Tutto sui registi del film

D.W. Griffith

D.W. Griffith

D.W. Griffith (LaGrange, Kentucky, Usa, 1875 - Hollywood, California, Usa, 1948) è considerato uno dei padri fondatori del cinema americano e del linguaggio cinematografico classico. I suoi meriti principali rimangono quelli di aver adottato e codificato alcune innovazioni linguistiche e tecniche (la soggettiva, il raccordo sull’asse, il carrello, la panoramica, il primo piano, ad esempio), aver teorizzato e reso pratica comune il montaggio come strumento narrativo e aver stabilito il primato del lungometraggio. Tra le pellicole più importanti da lui dirette (su un numero totale di cinquecento), Nascita di una nazione (1914), epico e controverso affresco sulla guerra di Secessione, che ebbe un notevole successo di pubblico; Intolerance (1916), con cui cercò di rispondere alle critiche per il film precedente ottenendo però risultati scarsi al box office; e la parabola dickensiana Giglio infranto (1919). Fondatore con Charlie Chaplin, Mary Pickford e Douglas Fairbanks della United Artists, nel 1936 è stato insignito dell’Oscar onorario.

Filmografia:
Birth of a Nation (Nascita di una nazione, 1914), Intolerance (1916), A Romance of Happy Valley (Il romanzo della valle felice, 1919), Broken Blossom (Giglio infranto, 1919), Way Down East (Agonia sui ghiacci, 1920), Orphans of the Storm (Le due orfanelle, 1921), Dream Street (Amore d’altri tempi, 1921), One Exciting Night (Notte agitata, 1922), America (1924).

Cast and Credits Scopri il cast del film

regia, scenografia, produttore/director, production design, producer
D.W. Griffith
soggetto/story
dalla poesia/from the poem Out of the Craddle Endlessly Rocking di/by Walt Whitman
sceneggiatura/screenplay
D.W. Griffith, Hettie Grey Baker, Tod Browning, Anita Loos, Mary H. O’Connor, Frank E. Woods
fotografia/cinematography
G.W. Bitzer
montaggio/film editing
D.W. Griffith, James Smith, Rose Smith
costumi/costume design
D.W. Griffith, Clare West
musica/music
Joseph Carl Breil
interpreti/cast
Lilian Gish, Ralph Lewis, Mae Marsh, Robert Harron, Constance Talmadge, Josephine Crowell, Margery Wilson, Frank Bennet, Elmer Clifton, Miriam Cooper, Alfred Paget
produzione/production
Triangle Film Corporation, Wark Producing


contatti/contacts
MoMA
Katie Trainor
katie_trainor@moma.org
www.moma.org