JUAN ZENG ZHE

di Qiwu Zang
THE DONOR

Informazioni

Nazione: Cina

Anno: 2016

Durata: 105'

34° TORINO FILM FESTIVAL

Sezione:

Sinossi

Yang Ba, uomo d’estrazione modesta, non ha scelta: per evitare la demolizione della sua casa e continuare a sostenere le spese scolastiche del figlio deve sottoporsi all’espianto di un rene. A giovarne sarà la sorella del ricco Li Daguo, in pericolo di vita. L’operazione però fallisce, e Li Daguo cerca di convincere Yang Ba a cedere un rene del figlio. Ma la persuasione diviene aperta minaccia, e a Yang Ba non resta che difendere la famiglia in ogni modo possibile.

Regia

Zang Qiwu

Zang Qiwu

Zang Qiwu (Cina) ha iniziato a lavorare in ambito cinematografico nel 1999, come assistente alla regia. Nel corso della sua carriera ha lavorato in più occasioni con Zhang Yimou, in particolare sui set di La città proibita (2006), Sangue facile (2009), Shan Zha shu zhi lian (2010), I fiori della guerra (2011). The Donor (2016) rappresenta il suo esordio nel lungometraggio.

Filmografia:
Juan Zeng Zhe (The Donor, 2016).

Cast and Credits

regia/director
Zang Qiwu
soggetto, sceneggiatura/story, screenplay
Qin Haiyan, Li Xiaobing
fotografia/cinematography
Dong Jingsong
montaggio/film editing
Liao Qingsong
suono/sound
Li Danfeng
interpreti e personaggi/cast and characters
Ni Dahong (Yang Ba), Qi Dao (Li Daguo), Li Zhen (la moglie di Yang Ba/Yang Ba’s wife), Zhang Hang (Li Xiaohui), Zhang Chen (Yang Lebao)
produttori/producers
Geng Wang, Wang Ying


contatti/contacts
Whatsfilm
Jing Liu
liujing@whatsfilm.org
www.whatsfilm.org

Dichiarazione regista

«Durante le riprese e la postproduzione avevamo ben chiara l’idea di creare immagini sorprendenti. Abbiamo preparato proscenio e fondali in modo accurato, in modo che protagonisti e personaggi secondari fossero chiaramente distinguibili. Stessa cosa per la stratificazione dei personaggi e gli oggetti nelle inquadrature. Per una persona qualsiasi come Yang Ba, ad esempio, abbiamo catturato gli aspetti più semplici e veritieri della sua vita. Quando si ha a che fare con un determinato contesto e una certa atmosfera, bisogna in primis costruire l’atmosfera, mentre il contesto passa in secondo piano e non va presentato in modo intenzionale».

Sinossi Approfondisci

Yang Ba, uomo d’estrazione modesta, non ha scelta: per evitare la demolizione della sua casa e continuare a sostenere le spese scolastiche del figlio deve sottoporsi all’espianto di un rene. A giovarne sarà la sorella del ricco Li Daguo, in pericolo di vita. L’operazione però fallisce, e Li Daguo cerca di convincere Yang Ba a cedere un rene del figlio. Ma la persuasione diviene aperta minaccia, e a Yang Ba non resta che difendere la famiglia in ogni modo possibile.

Regia Tutto sui registi del film

Zang Qiwu

Zang Qiwu

Zang Qiwu (Cina) ha iniziato a lavorare in ambito cinematografico nel 1999, come assistente alla regia. Nel corso della sua carriera ha lavorato in più occasioni con Zhang Yimou, in particolare sui set di La città proibita (2006), Sangue facile (2009), Shan Zha shu zhi lian (2010), I fiori della guerra (2011). The Donor (2016) rappresenta il suo esordio nel lungometraggio.

Filmografia:
Juan Zeng Zhe (The Donor, 2016).

Cast and Credits Scopri il cast del film

regia/director
Zang Qiwu
soggetto, sceneggiatura/story, screenplay
Qin Haiyan, Li Xiaobing
fotografia/cinematography
Dong Jingsong
montaggio/film editing
Liao Qingsong
suono/sound
Li Danfeng
interpreti e personaggi/cast and characters
Ni Dahong (Yang Ba), Qi Dao (Li Daguo), Li Zhen (la moglie di Yang Ba/Yang Ba’s wife), Zhang Hang (Li Xiaohui), Zhang Chen (Yang Lebao)
produttori/producers
Geng Wang, Wang Ying


contatti/contacts
Whatsfilm
Jing Liu
liujing@whatsfilm.org
www.whatsfilm.org

Dichiarazione regista Approfondisci

«Durante le riprese e la postproduzione avevamo ben chiara l’idea di creare immagini sorprendenti. Abbiamo preparato proscenio e fondali in modo accurato, in modo che protagonisti e personaggi secondari fossero chiaramente distinguibili. Stessa cosa per la stratificazione dei personaggi e gli oggetti nelle inquadrature. Per una persona qualsiasi come Yang Ba, ad esempio, abbiamo catturato gli aspetti più semplici e veritieri della sua vita. Quando si ha a che fare con un determinato contesto e una certa atmosfera, bisogna in primis costruire l’atmosfera, mentre il contesto passa in secondo piano e non va presentato in modo intenzionale».