SARO

di Enrico Maria Artale
SARO - SARO

Informazioni

Nazione: Italia

Anno: 2016

Durata: 67'

34° TORINO FILM FESTIVAL

Sezione:

Sinossi

«Mio padre è uscito dalla mia vita quando avevo poco più di un anno. Da allora non ne ho voluto sapere nulla, e più volte, crescendo, mi sono rifiutato di conoscerlo. Ma, adesso che ho trovato un suo messaggio nella segreteria telefonica, decido finalmente di farmi raccontare qualcosa in più, prima di partire per un lungo viaggio solitario attraverso la Sicilia, convinto di riuscire a rintracciarlo, a incontrarlo e a registrare tutto con la macchina da presa». [rm]

Regia

Enrico Maria Artale

Enrico Maria Artale

Enrico Maria Artale (Roma, 1984) si è laureato in estetica presso la facoltà di filosofia all’Università di Roma La Sapienza e si poi è diplomato in regia presso il Centro sperimentale di cinematografia. Nel 2009 ha girato il documentario televisivo I Giganti dell’Aquila, poi trasmesso da Raitre. Ha scritto e diretto diversi cortometraggi vincitori di premi internazionali, tra cui Il respiro dell’arco (2012), Nastro d’argento per il miglior cortometraggio. Nel 2013 ha presentato il suo primo lungometraggio, Il terzo tempo, nella sezione Orizzonti alla Mostra di Venezia; il film ha ottenuto il premio Pasinetti per l’opera prima, assegnato dal Sindacato nazionale giornalisti cinematografici italiani. Negli ultimi anni ha diretto alcuni documentari per Sky Arte e curato alcuni laboratori formativi sul cinema e l’autonarrazione. 

Filmografia:
Allegro compreso (cm, 2009), I Giganti dell’Aquila (doc., tv, 2009), Hai in mano il tuo futuro! (cm, 2010), Il respiro dell’arco (cm, 2012), Il terzo tempo (2013), Sei in un Paese meraviglioso (doc., serie tv/tv series, 2015), Saro (doc., 2016).

Cast and Credits

regia, produttore/director, producer
Enrico Maria Artale
montaggio/film editing
Valeria Sapienza
musica/music
Emanuele De Raymondi, Marco Messina
suono/sound
Gianluca Palma
interpreti/cast
Enrico Maria Artale, Daniel Mejia Vargas, Sarah Sammartino, Giuseppe Sammartino, Maria Luisa Artale, Silvia Alù, Marco Morana, Saro Sardo Infirri
produttori associati/associate producers
Carla Altieri, Roberto De Paolis, Ognjen Dizdarevic, Luca Pancaldi

produzione/production
Film After Film


contatti/contacts
Film After Film
Enrico Maria Artale

Dichiarazione regista

«Ho girato il materiale utilizzato in questo film quando avevo venticinque anni. Poi ho chiuso tutto in un cassetto, e ne sono passati altri cinque prima che mi decidessi a rivederlo. Si è trattato di un gesto terapeutico per me necessario: ho girato per superare un blocco psicologico, e ho montato per rielaborare emozioni in un primo momento rifiutate. Emozioni e questioni che ho scoperto essere universali, finalmente condivisibili. Così la pratica cinematografica è diventata condizione di possibilità dell’esperienza, una spinta interiore della vita stessa».

Sinossi Approfondisci

«Mio padre è uscito dalla mia vita quando avevo poco più di un anno. Da allora non ne ho voluto sapere nulla, e più volte, crescendo, mi sono rifiutato di conoscerlo. Ma, adesso che ho trovato un suo messaggio nella segreteria telefonica, decido finalmente di farmi raccontare qualcosa in più, prima di partire per un lungo viaggio solitario attraverso la Sicilia, convinto di riuscire a rintracciarlo, a incontrarlo e a registrare tutto con la macchina da presa». [rm]

Regia Tutto sui registi del film

Enrico Maria Artale

Enrico Maria Artale

Enrico Maria Artale (Roma, 1984) si è laureato in estetica presso la facoltà di filosofia all’Università di Roma La Sapienza e si poi è diplomato in regia presso il Centro sperimentale di cinematografia. Nel 2009 ha girato il documentario televisivo I Giganti dell’Aquila, poi trasmesso da Raitre. Ha scritto e diretto diversi cortometraggi vincitori di premi internazionali, tra cui Il respiro dell’arco (2012), Nastro d’argento per il miglior cortometraggio. Nel 2013 ha presentato il suo primo lungometraggio, Il terzo tempo, nella sezione Orizzonti alla Mostra di Venezia; il film ha ottenuto il premio Pasinetti per l’opera prima, assegnato dal Sindacato nazionale giornalisti cinematografici italiani. Negli ultimi anni ha diretto alcuni documentari per Sky Arte e curato alcuni laboratori formativi sul cinema e l’autonarrazione. 

Filmografia:
Allegro compreso (cm, 2009), I Giganti dell’Aquila (doc., tv, 2009), Hai in mano il tuo futuro! (cm, 2010), Il respiro dell’arco (cm, 2012), Il terzo tempo (2013), Sei in un Paese meraviglioso (doc., serie tv/tv series, 2015), Saro (doc., 2016).

Cast and Credits Scopri il cast del film

regia, produttore/director, producer
Enrico Maria Artale
montaggio/film editing
Valeria Sapienza
musica/music
Emanuele De Raymondi, Marco Messina
suono/sound
Gianluca Palma
interpreti/cast
Enrico Maria Artale, Daniel Mejia Vargas, Sarah Sammartino, Giuseppe Sammartino, Maria Luisa Artale, Silvia Alù, Marco Morana, Saro Sardo Infirri
produttori associati/associate producers
Carla Altieri, Roberto De Paolis, Ognjen Dizdarevic, Luca Pancaldi

produzione/production
Film After Film


contatti/contacts
Film After Film
Enrico Maria Artale

Dichiarazione regista Approfondisci

«Ho girato il materiale utilizzato in questo film quando avevo venticinque anni. Poi ho chiuso tutto in un cassetto, e ne sono passati altri cinque prima che mi decidessi a rivederlo. Si è trattato di un gesto terapeutico per me necessario: ho girato per superare un blocco psicologico, e ho montato per rielaborare emozioni in un primo momento rifiutate. Emozioni e questioni che ho scoperto essere universali, finalmente condivisibili. Così la pratica cinematografica è diventata condizione di possibilità dell’esperienza, una spinta interiore della vita stessa».